Area Abbonati
LoginPassword
 





Per visualizzare il testo completo effettuare l'accesso


Terapia diuretica nell'insufficienza cardiaca cronica: evidenze, esperienze, prospettive

Pierpaolo Pellicori, Valentina Carubelli

RIASSUNTO: La congestione è un segno clinico fondamentale nei pazienti con insufficienza cardiaca cronica (ICC) ed i diuretici ne rappresentano il trattamento cardine. Tuttavia, fino ad oggi, non esiste nessun trial randomizzato che abbia mostrato un effetto benefico dei diuretici sulla mortalità di questi pazienti. Inoltre, non è chiaro come e quando il clinico debba incrementarne o diminuirne la dose, o quando i diuretici possano essere sospesi senza troppi rischi per il paziente. In questa rassegna vengono descritte le attuali evidenze riguardanti l’uso clinico dei diuretici, rimarcando la necessità di futuri trial clinici che esplorino la sicurezza, l’efficacia e il beneficio clinico di diverse classi di diuretici in pazienti con ICC.