Area Abbonati
LoginPassword
DOI 10.1714/677.7886 Scarica il PDF (212,7 kb)
G Ital Cardiol 2007;8(2):73-82



La malattia coronarica del cuore trapiantato: interazione fisiopatologica tra sistema immunitario, infezioni e sindrome metabolica

Luciano Potena, Rossella Ferrara, Edward S. Mocarski, David B. Lewis, John P. Cooke, Francesco Grigioni, Fabio Coccolo, Gaia Magnani, Francesco Fallani, Carlo Magelli, Hannah A. Valantine, Angelo Branzi

La vasculopatia coronarica è la causa principale di perdita del graft nel lungo termine in pazienti con trapianto di cuore. Nonostante i progressi della gestione chirurgica e rianimatoria, associati all’efficacia delle nuove terapie antirigetto, abbiano consentito un sensibile miglioramento della sopravvivenza a breve termine, la mortalità nel medio e lungo termine non è variata in modo significativo negli ultimi 20 anni. In questa rassegna verranno discussi i contributi degli ultimi anni più rilevanti alla definizione degli aspetti diagnostici, fisiopatologici e terapeutici della vasculopatia del graft.

Il Pensiero Scientifico Editore
Riproduzione e diritti riservati  |   ISSN online: 1972-6481