Area Abbonati
LoginPassword
DOI 10.1714/677.7892 Scarica il PDF (207,2 kb)
G Ital Cardiol 2007;8(2):123-128



Origine anomala della coronaria destra dal seno di Valsalva sinistro: caso clinico e revisione della letteratura

Rosario Fiorilli, Maurizio Menichelli, Francesco De Felice, Antonio Parma, Roberto Violini

Viene descritto un paziente sintomatico per angina da sforzo in cui la coronarografia evidenziò stenosi severa di coronaria destra ad origine anomala dal seno di Valsalva sinistro, che fu efficacemente trattata con impianto di stent.
L’origine della coronaria destra dal seno aortico sinistro è un’anomalia coronarica piuttosto rara, frequentemente associata a decorso interarteriale (tra radice aortica posteriormente e tronco polmonare anteriormente). Può rimanere asintomatica, ma può anche essere causa di importanti eventi cardiaci, sia pure in assenza di associate lesioni coronariche aterosclerotiche.
Vengono esaminati gli aspetti diagnostici, prognostici e terapeutici dell’anomalia alla luce della più recente letteratura sull’argomento.

Il Pensiero Scientifico Editore
Riproduzione e diritti riservati  |   ISSN online: 1972-6481