Area Abbonati
LoginPassword
DOI 10.1714/708.8092 Scarica il PDF (44,3 kb)
G Ital Cardiol 2006;7(4 Suppl. 1):47S-50S



Le competenze infermieristiche nell'alto rischio: dal triage all'assistenza

Patrizia Restelli

L’identificazione del paziente con sospetta sindrome coronarica acuta inizia con la valutazione, da parte dell’infermiere di triage, del dolore toracico. L’infermiere, attraverso un’attenta valutazione di triage, raccoglie le informazioni necessarie affinché il paziente venga avviato tempestivamente verso un corretto processo diagnostico-terapeutico.
Una vota stabilito il grado di rischio è importante definire il programma assistenziale e il tipo di procedura di monitorizzazione da mettere in atto, al fine di prevenire e riconoscere tempestivamente il paziente con sindrome coronarica acuta ad alto rischio.

Il Pensiero Scientifico Editore
Riproduzione e diritti riservati  |   ISSN online: 1972-6481