Area Abbonati
LoginPassword
 Scarica il PDF (121,8 kb)
G Ital Cardiol 2005;6(2):85-89



Note statistiche. Curve di rischio istantaneo di morte: il loro ruolo nella decisione clinica del cardiologo

Ettore Marubini, Paola Rebora, Giuseppe Reina

Negli studi di lunga durata (follow-up) l’interesse del ricercatore è volto soprattutto a cogliere l’andamento nel tempo dell’accadimento delle morti. Questa nota statistica ha come oggetto i metodi dell’analisi della sopravvivenza, strumento di elezione per trattare questo tipo di dati. Si introducono qui la curva di sopravvivenza, la curva cumulativa di mortalità, la curva del rischio istantaneo di morte ed un pertinente indicatore di rischio relativo: l’hazard ratio. L’utilizzo di quest’ultimo è illustrato per mezzo della sperimentazione clinica controllata randomizzata TARGET.

Il Pensiero Scientifico Editore
Riproduzione e diritti riservati  |   ISSN online: 1972-6481