Area Abbonati
LoginPassword

Terapia del diabete e rischio cardiovascolare:
l’opportunità dei farmaci incretinici. Introduzione

Edoardo Mannucci
G Ital Cardiol 2013;14(12 Suppl. 1):3S | DOI 10.1714/1375.15274
FREEFull Text | PDF (70,9 kb)

Overview sui fattori di rischio cardiovascolare nel diabete: focus su ipoglicemia, dislipidemia, peso e malattia cardiovascolare
Edoardo Mannucci, Ilaria Dicembrini
G Ital Cardiol 2013;14(12 Suppl. 1):4S-8S | DOI 10.1714/1375.15275
Abstract | € 10 Acquista articolo

Farmaci antidiabete ed ipoglicemia
Agostino Consoli, Patrizia Di Fulvio
G Ital Cardiol 2013;14(12 Suppl. 1):9S-14S | DOI 10.1714/1375.15276
Abstract | € 10 Acquista articolo

Effetti della terapia del diabete su sovrappeso/obesità e dislipidemia: terapie tradizionali (metformina, sulfaniluree, tiazolidinedioni) versus analoghi del glucagon-like peptide-1 e inibitori della dipeptidil peptidasi-4
Teresa Vanessa Fiorentino, Giorgio Sesti
G Ital Cardiol 2013;14(12 Suppl. 1):15S-25S | DOI 10.1714/1375.15277
Abstract | € 10 Acquista articolo

Effetti della terapia del diabete sulla malattia cardiovascolare
Angelo Avogaro
G Ital Cardiol 2013;14(12 Suppl. 1):26S-36S | DOI 10.1714/1375.15278
Abstract | € 10 Acquista articolo

Organo ufficiale di
Italian Federation of Cardiology
Società Italiana di Chirurgia Cardiaca

2013 Vol. 14
Suppl. 1 al N. 12 Dicembre
Terapia del diabete e
rischio cardiovascolare:
l’opportunità dei
farmaci incretinici
N.B. Eventuali informazioni su prodotti farmaceutici qui riportate sono rivolte esclusivamente a soggetti appartenenti alla classe medica.
Il Pensiero Scientifico Editore
Riproduzione e diritti riservati  |   ISSN online: 1972-6481