Area Abbonati
LoginPassword

Introduzione
Gian Franco Gensini
G Ital Cardiol 2010;11(12 Suppl. 2):5S-6S | doi 10.1714/565.6703
FREEPDF (19,0 kb)

Il controllo glicemico intensivo nel diabete di tipo 2: è dannoso, superfluo e forse utile nella riduzione del rischio cardiovascolare?
Agostino Consoli
G Ital Cardiol 2010;11(12 Suppl. 2):7S-11S | DOI 10.1714/565.6704
FREEPDF (132,9 kb)

Analoghi del glucagon-like peptide-1: effetti su glicemia e peso corporeo
Mariafrancesca Ruffo, Marta Letizia Hribal, Giorgio Sesti
G Ital Cardiol 2010;11(12 Suppl. 2):12S-17S | DOI 10.1714/565.6705
FREEPDF (60,9 kb)

Glucagon-like peptide-1 e sistema cardiovascolare: meccanismi fisiopatologici
Angelo Avogaro
G Ital Cardiol 2010;11(12 Suppl. 2):18S-25S | DOI 10.1714/565.6706
FREEPDF (122,0 kb)

Analoghi del glucagon-like peptide-1 e fattori di rischio cardiovascolare: evidenze dagli studi clinici
Edoardo Mannucci
G Ital Cardiol 2010;11(12 Suppl. 2):26S-29S | DOI 10.1714/565.6707
FREEPDF (53,6 kb)

Organo ufficiale di
Italian Federation of Cardiology
Società Italiana di Chirurgia Cardiaca

2010 Vol. 11
Suppl. 2 al N. 12 Dicembre
Analoghi del glucagon-like peptide-1 nel diabete di tipo 2: oltre il controllo glicemico
N.B. Eventuali informazioni su prodotti farmaceutici qui riportate sono rivolte esclusivamente a soggetti appartenenti alla classe medica.
Il Pensiero Scientifico Editore
Riproduzione e diritti riservati  |   ISSN online: 1972-6481