Area Abbonati
LoginPassword
DOI 10.1714/565.6705 Scarica il PDF (60,9 kb)
G Ital Cardiol 2010;11(12 Suppl. 2):12S-17S



Analoghi del glucagon-like peptide-1: effetti su glicemia e peso corporeo

Mariafrancesca Ruffo, Marta Letizia Hribal, Giorgio Sesti

Gli analoghi del glucagon-like peptide-1 (GLP-1) rappresentano una nuova opzione terapeutica per il diabete mellito di tipo 2 che si prefigge di superare le principali limitazioni della terapia tradizionale, in particolare il rischio di ipoglicemia e l’aumento di peso. In questa rassegna sono presentati i dati degli studi clinici di fase II e III che hanno valutato l’efficacia e la sicurezza di liraglutide ed exenatide, i due analoghi del GLP-1 attualmente disponibili nel prontuario terapeutico italiano. I dati di tali studi dimostrano che liraglutide ed exenatide inducono una riduzione della glicemia simile a quella ottenuta con le tradizionali terapie per il diabete di tipo 2 e, a differenza di quanto avviene per farmaci di altre classi, quali insulina, tiazolidinedioni, e sulfaniluree, il loro uso è associato ad una consistente riduzione del peso corporeo e ad un ridotto rischio di ipoglicemia.

Il Pensiero Scientifico Editore
Riproduzione e diritti riservati  |   ISSN online: 1972-6481