Area Abbonati
LoginPassword
 Scarica il PDF (93,4 kb)
G Ital Cardiol 2002;3(3):344-348



Stroke non emorragico, di possibile origine aortoembolica, in corso di infarto miocardico acuto trattato con trombolisi

Nicola De Simone, Biagio Sassone, Simonetta Vinelli, Leonardo Goffredo Pancaldi, Giuseppe Di Pasquale

Viene descritto un caso di stroke di possibile origine aortoembolica durante trombolisi per infarto miocardico acuto. La natura ischemica dello stroke è stata documentata mediante tomografia assiale computerizzata cerebrale. Lo studio ecocardiografico transtoracico e transesofageo ha escluso la presenza di lesioni cardioemboliche, in particolare trombosi ventricolare sinistra, mostrando un quadro di ateromasia aortica complicata verosimile causa dello stroke.
Il messaggio che deriva da questo caso è che la terapia trombolitica può essere causa di distacco di debris aortici ed essere responsabile di stroke ischemico.

Il Pensiero Scientifico Editore
Riproduzione e diritti riservati  |   ISSN online: 1972-6481