Area Abbonati
LoginPassword
 Scarica il PDF (140,3 kb)
G Ital Cardiol 2002;3(7):776-778



Disfunzione acuta di una bioprotesi Liotta in sede mitralica a otto anni dall'impianto

Paolo Ius, Claudio Biffis, Carlo Valfré

La bioprotesi a basso profilo Liotta venne introdotta nell’uso clinico allo scopo di ridurre le potenziali complicanze legate all’eccessiva protrusione dei pilastri all’interno della cavità ventricolare sinistra dopo sostituzione valvolare mitralica. La particolare conformazione della bioprotesi sembra però determinare un eccessivo stress a livello delle commissure. Descriviamo il caso di una disfunzione acuta di una bioprotesi Liotta per una lacerazione commissurale secondaria a minime calcificazioni, che richiese un reintervento d’urgenza.

Il Pensiero Scientifico Editore
Riproduzione e diritti riservati  |   ISSN online: 1972-6481