Area Abbonati
LoginPassword

EDITORIALI


4° Centenario della Laurea di William Harvey all'Università di Padova 1602-2002
Achille Cesare Pessina, Gaetano Thiene
G Ital Cardiol 2002;3(3):263-264
FREEPDF (114,0 kb)

Il danno miocardico periprocedurale: cronaca di una morte (cellulare) annunciata
Michele Galli, Alberto Genovesi Ebert
G Ital Cardiol 2002;3(3):265-269
FREEPDF (67,2 kb)

RASSEGNE


Meccanismo del rilascio delle troponine e del CK-MB durante procedure interventistiche percutanee
Annalisa Mongiardo, Alessandro Ferraro, Roberto Ceravolo, Giuseppina Mascaro, Antonio Curcio, Esther Campopiano, Ciro Indolfi
G Ital Cardiol 2002;3(3):270-274
FREEPDF (47,7 kb)

Elementi predittivi e prevenzione del danno miocardico durante angioplastica/stenting
Irene Bossi, Stefano Savonitto, Claudio Cavallini, Anabella Delgado, Roberto Pirola, Silvio Klugmann
G Ital Cardiol 2002;3(3):275-285
FREEPDF (123,3 kb)

Significato prognostico dell'elevazione degli indici di danno miocardico dopo interventi di rivascolarizzazione coronarica percutanea
Claudio Cavallini, Stefano Savonitto
G Ital Cardiol 2002;3(3):286-296
FREEPDF (132,2 kb)

Effetti antiaritmici degli acidi grassi omega-3. Una rassegna
Raffaele De Caterina, Rosalinda Madonna
G Ital Cardiol 2002;3(3):297-308
FREEPDF (202,6 kb)

Ruolo della scintigrafia miocardica di perfusione con tecnica gated SPECT nella valutazione diagnostica e prognostica dei pazienti con malattia coronarica cronica
Mario Leoncini, Roberto Sciagrà
G Ital Cardiol 2002;3(3):309-318
FREEPDF (259,7 kb)

MANAGEMENT E QUALITA'


Rapporti tra cardiologia e cardiochirurgia in un centro non dotato di cardiochirurgia: una proposta organizzativa nelle sindromi coronariche
Gianni Casella, Pier Camillo Pavesi, Pietro Sangiorgio, Andrea Rubboli, Giampiero Nobile, Giovanni Gordini, Angelo Pierangeli, Daniele Bracchetti
G Ital Cardiol 2002;3(3):319-330
FREEPDF (108,4 kb)

In che modo le nuove tecniche chirurgiche hanno influenzato il crescente utilizzo della cardiochirurgia
Maurizio Cotrufo, Gianantonio Nappi, Marisa De Feo, Luca Salvatore De Santo
G Ital Cardiol 2002;3(3):331-336
FREEPDF (44,2 kb)

OPINIONI


L'associazione amiodarone-betabloccanti può rappresentare un trattamento alternativo nei pazienti a rischio di morte improvvisa nei quali non è chiaramente dimostrato un beneficio del defibrillatore impiantabile
Paolo Alboni
G Ital Cardiol 2002;3(3):337-343
FREEPDF (58,9 kb)

CASI CLINICI


Stroke non emorragico, di possibile origine aortoembolica, in corso di infarto miocardico acuto trattato con trombolisi
Nicola De Simone, Biagio Sassone, Simonetta Vinelli, Leonardo Goffredo Pancaldi, Giuseppe Di Pasquale
G Ital Cardiol 2002;3(3):344-348
FREEPDF (93,4 kb)

Cardioversione elettrica endocavitaria di fibrillazione atriale in paziente con persistenza di vena cava superiore sinistra
Giosuè Mascioli, Luca Bontempi, Tania Bordonali, Federico Costa, Antonio Curnis
G Ital Cardiol 2002;3(3):349-351
FREEPDF (109,9 kb)

Un raro caso di difetto interventricolare post-traumatico
Giancarlo Argento, Rosario Fiorilli, Giuseppe Del Prete
G Ital Cardiol 2002;3(3):352-354
FREEPDF (136,8 kb)

IMMAGINI IN MEDICINA CARDIOVASCOLARE


Un'insolita calcificazione cardiaca
Daniele Bertoli, Rossella Petacchi, Giansalvatore Filorizzo
G Ital Cardiol 2002;3(3):355-356
FREEPDF (100,1 kb)

Organo ufficiale di
Federazione Italiana di Cardiologia
Società  Italiana di Chirurgia Cardiaca

2002 Vol. 3
N. 3 Marzo
Italian Heart Journal Supplement
N.B. Eventuali informazioni su prodotti farmaceutici qui riportate sono rivolte esclusivamente a soggetti appartenenti alla classe medica.
Il Pensiero Scientifico Editore
Riproduzione e diritti riservati  |   ISSN online: 1972-6481